Intel rincara la dose: i PC sono più potenti dei Mac e hanno un ecosistema migliore

Intel rincara la dose: i PC sono più potenti dei Mac e hanno un ecosistema migliore
di

Dopo aver sferrato una prima offensiva contro il chip M1, Intel torna a porre il focus sull'eterno dualismo fra PC e Mac non solo in ambito prestazionale ma anche in termini di ecosistema, in cui Windows rimane a oggi la migliore alternativa per il Gaming.

Nel corso del Computex 2021, Intel ha fornito un'interessante analisi sul panorama attuale, dimostrando ancora una volta come i PC siano ancora superiori ai Mac in ambito gaming, andando anche oltre al mero aspetto prestazionale dei chip proprietari.

Una delle comparative più interessanti riguarda paradossalmente un confronto fra un notebook di ultima generazione con CPU Intel Core i5-11400H e GPU NVIDIA 3060 e un MacBook Pro con processore Intel Core i9-9980HK e grafica AMD Radeon Pro 5600M.

Questa prova, secondo Intel, serve a dimostrare come non solo le prestazioni dell'hardware ma anche l'ottimizzazione e l'ecosistema creato da Microsoft siano parametri di vitale importanza nel gaming ad alte prestazioni.

Il messaggio dell'azienda è chiaro e serve a ribadire anche un altro interessante concetto, ovvero come la concorrenza nel mercato PC abbia permesso questi risultati, grazie dunque anche all'incredibile lavoro di AMD con i suoi Ryzen e le GPU Radeon e di NVIDIA con le sue eccezionali soluzioni basate sull'architettura Ampere.

FONTE: POCKETNOW
Quanto è interessante?
2
Intel rincara la dose: i PC sono più potenti dei Mac e hanno un ecosistema migliore