Intel Rocket Lake-S: primi dettagli sui nuovi processori con architettura Willow Cove

Intel Rocket Lake-S: primi dettagli sui nuovi processori con architettura Willow Cove
di

Una slide trapelata grazie ad una fonte dei colleghi di Videocardz ha permesso di dare una prima occhiata alla prossima generazione di CPU Intel Rocket Lake-S, i nuovi chip previsti per la fine del 2020 che dovrebbero introdurre un'architettura completamente nuova.

Il leak permette infatti di elencare per la prima volta una serie di caratteristiche che molto probabilmente verranno implementate nella piattaforma Rocket Lake-S, diretta evoluzione dell'attuale Comet Lake-S. Il diagramma trapelato offre una panoramica delle funzionalità che troveranno un deciso vantaggio dalle prossime schede madri Intel 500 Series grazie all'architettura denominata Willow Cove basata sul nodo produttivo a 14 nanometri. La nuova architettura promette un potenziamento delle prestazioni a singolo thread con una nuova progettazione della cache, ottimizzazioni dei transistor e inedite funzionalità relative alla sicurezza. Rocket Lake-S si avvantaggerà delle feature delle GPU Intel Xe (potete trovare il nostro speciale qui) con il supporto a HDMI 2.0b e DisplayPort 1.4a. Infine lo schema elenca il supporto a PCIe 4.0 con interfaccia x16 per le GPU e altri slot x4 per gli SSD NVMe.

Insomma, Rocket Lake-S non sembra segnare il tanto atteso salto verso il nodo produttivo a 10 nanometri e tuttavia punta a riacquistare il terreno perduto nei confronti della rivale AMD che con il nodo produttivo a 7 nanometri ormai rodato è riuscita ad avanzare dal punto di vista tecnologico. Intanto i fan della casa di Santa Clara attendono i processori Comet Lake-S, pronti a sfidare i Ryzen a colpi di frequenza.

FONTE: videocardz
Quanto è interessante?
1
Intel Rocket Lake-S: primi dettagli sui nuovi processori con architettura Willow Cove