Intel, ufficiale la nuova generazione di processori Xeon a 48 core

Intel, ufficiale la nuova generazione di processori Xeon a 48 core
di

Intel ha ufficialmente annunciato la nuova famiglia di processori Xeon che arriveranno sul mercato a metà del prossimo anno. Le novità rispetto alla precedente sono importanti, dal momento che includono un massimo di 48 core e 12 canali di memoria DDR4, con supporto di massimo due socket.

Intel li ha etichettati come "Cascade Lake Advanced Performance", ed in attesa di ulteriori dettagli dalla conferenza che si terrà la prossima settimana in Texas dedicata al mondo dei Supercomputer, ha rivelato la presenza di un una tecnologia battezzata DL Boost in grado di supportare la memoria Optane e di accelerare l'esecuzione del codice per l'intelligenza artificiale.

Svelato anche il nuovo E-2100 da 4,7 GHz a 14 nanometri ed architettura Coffee Lake. Si tratta ovviamente di una novità pensata per workstation e server "leggeri", in grado di supportare fino a sei CPU e gestire massimo 64 gigabyte di RAM DDR4 a 2666 MHz.

Attraverso queste due novità Intel lancia ufficialmente la sfida ai processori per data center EPYC di AMD, che hanno messo a rischio il dominio della società americana. Basti pensare che il Dipartimento per l'Energia degli Stati Uniti ha acquistato un supercomputer da 150 milioni di Dollari basato sul chip EPYC di AMD.

Quanto è interessante?
3

Gli ultimi Smartphone, TV 4K o gli accessori più GEEK li trovate in offerta su Amazon.it