Intel: al via l'adozione del nuovo standard WiFI 802.11ax

di

Tra un comunicato ed una patch per le falle Meltdown e Spectre, Intel ha annunciato oggi in via ufficiale che i chip di prossima generazione includeranno il nuovo standard WiFi 802.11ax.

Lo standard, come prevedibile, dovrebbe essere più veloce e si rivolge principalmente al mercato dell'Internet of Things, che rappresenta la prossima grande sfida per il mercato dell'elettronica al consumo.

Intel sostiene che inizierà la distribuzione dei primi chip 802.11ax per router e "dispositivi destinati alla vendita al dettaglio e consumo" già quest'anno, in anticipo rispetto al timing originale.

La WiFi Alliance, il consorzio che sovrintende lo standard e la sua adozione, di cui fanno parte le principali compagnie del settore, in una mail rilasciata a The Verge ha affermato che l'adozione di massa per lo standard 802.11ax non dovrebbe avvenire prima del 2019. Il tutto perchè la certificazione dovrebbe arrivare solo alla fine dell'anno e, come rivelato da un portavoce, di solito proprio la certificazione "è il primo passo verso l'adozione da parte di utenti ed aziende".

Nonostante ciò, però, sono molte le aziende che si stanno muovendo per portare nei negozi i primi prodotti ad includere il nuovo standard. Tra questi figura Asus, che ha già annunciato un router.

Qualcomm ha annunciato la disponibilità dei chip 802.11ax lo scorso febbraio. I chip WiFI di Intel, invece, saranno utilizzati nei router Arris, che a loro volta vengono usati da Comcast, il che li rende estremamente popolari.

La strada verso l'adozione di massa, però, è ancora lunga.

FONTE: The Vere
Quanto è interessante?
6