Intelligenza artificiale e Deepfake, Veritone crea il sistema per clonare la voce

Intelligenza artificiale e Deepfake, Veritone crea il sistema per clonare la voce
di

Dopo l'incredibile storia del deepfake di Tom Cruise e le polemiche ad esso legate, seguite poi dalle parole dello stesso autore che hanno evidenziato anche la complessità del lavoro svolto, torniamo sull'argomento per via di un'interessante novità offerta da Veritone.

Una tecnologia basata sull'intelligenza artificiale, sviluppata pensando alle celebrità e agli influencer.

Queste categorie spesso siglano accordi commerciali per la registrazione di messaggi pubblicitari ma il tempo a disposizione nella frenetica vita delle celebrità non sempre lascia sufficiente spazio di manovra per recarsi in uno studio di registrazione.

Per questo motivo Veritone ha ideato Marvel.AI, software che permetterà ai suoi utilizzatori di generare una copia della propria voce e dunque concederla sotto licenza. Gli scenari di utilizzo sono molteplici. Non si tratta infatti di semplici messaggi pubblicitari. Anche gli audiolibri, sempre più popolari, sono un possibile campo di applicazione, così come la possibilità di recuperare l'impronta vocale di un defunto a partire dagli archivi delle registrazioni.

Ai suoi clienti, Marvel.AI offrirà due piani. Il primo, self service, permetterà agli acquirenti di scegliere delle voci standard da catalogo per utilizzarle per i propri fini, commerciali e non. La seconda opzione, il cuore pulsante del progetto, consentirà al cliente di inviare i propri dati e Veritone genererà un clone vocale a utilizzo esclusivo.

FONTE: THEVERGE
Quanto è interessante?
2