L'intelligenza artificiale che può rappresentare i tuoi pensieri

L'intelligenza artificiale che può rappresentare i tuoi pensieri
di

Un team della University of Helsinki, nella capitale della Finlandia, ha messo a punto un'intelligenza artificiale in grado di comprendere cosa sta pensando una persone e generare l'immagine che il soggetto sta cogitando.

Grazie all'interpretazione dei segnali cerebrali, l'IA riesce a creare persino dei volti corrispondenti alle caratteristiche che la persona sta pensando. Già precedentemente sono state sviluppate intelligenze artificiali capaci di spostare cursori di computer, scrivere intere parole solo grazie all'attività celebrale o in grado di svolgere sorprendenti lavori come scrivere interi articoli, tuttavia per la prima volta è stato possibile generare delle vere e proprie immagini.

All'esperimento hanno partecipato 31 persone a cui è stata mostrata una serie di immagini di volti umani, mentre questi osservavano e registravano i dettagli facciali gli veniva chiesto di concentrarsi su dettagli particolari, come i sorrisi oppure i volti degli anziani, nel frattempo l'attività elettrica del loro cervello veniva registrata e inserita in una rete neurale. L'IA distingueva diversi schemi di attività elettrica quando un partecipante ritrovava i dettagli su cui gli avevano chiesto di concentrarsi nell'immagine mostrata - in questo modo la macchina generava nuove immagini più generali dei volti con le caratteristiche richieste.

Riuscire a perfezionare una tecnologia simile potrebbe cambiare completamente il modo in cui comunichiamo a distanza; la capacità di formulare interi concetti attraverso dei messaggi formulati da macchine non è fantascienza e potrebbe cambiare la vita delle persone che hanno perso la capacità di comunicare naturalmente o persino modificare la messaggistica istantanea del mondo. Una tecnologia del genere, secondo gli autori dello studio, potrebbe persino aiutare le persone ad esplorare e migliorare la propria creatività.

"Se non sei in grado di disegnare quello che stai immaginando - spiega Tuukka Routsalo, primo autore - il computer potrà aiutarti a farlo!" L'intelligenza artificiale, le cui prestazioni non fanno che aumentare, a cura dei ricercatori finlandesi è soltanto alla fase iniziale del suo cammino e riesce a generare soltanto tratti generali, come la vecchiaia, la giovinezza, il sorriso, il colore della pelle, ma definisce una nuova era in cui i computer possono essere programmati per leggere i pensieri!

FONTE: iflscience
Quanto è interessante?
1