Internet Explorer, addio a un pezzo di storia: ecco quando ci lascerà

Internet Explorer, addio a un pezzo di storia: ecco quando ci lascerà
di

Visto l'ottimo andamento del nuovo browser web Microsoft Edge, il colosso di Redmond ha deciso finalmente di stabilire la data di pensionamento dello storico Internet Explorer.

La finestra in cui diremo definitivamente addio a questo pezzo di storia dell'informatica sarà quella di giugno 2022, dopo ben 25 anni di onorato servizio.

Ad annunciarlo Sean Lyndersay, program manager di Microsoft Edge che ha commentato la notizia dicendo che "Stiamo annunciando che il futuro di Internet Explorer su Windows 10 è in Microsoft Edge [...] L'applicazione desktop Internet Explorer 11 andrà in pensione e cesserà di ricevere supporto il 15 giugno 2022 per alcune versioni di Windows 10".

Mentre nel canale con supporto a lungo termine LTSC di Windows 10 Internet Explorer continuerà a essere incluso come applicazione di sistema, il prossimo anno le versioni destinate all'utenza consumer di Windows 10 cesseranno di integrare tale browser per fare spazio, come unica opzione, a Microsoft Edge basato su Chromium.

In realtà Microsoft ha già iniziato a distribuire da diverso tempo la modalità IE per Edge, in grado di fornire gli strumenti necessari all'utenza business per accedere e utilizzare siti web Legacy, con pieno supporto ai controlli ActiveX. Questa modalità sarà supportata, stando alle parole di Microsoft, almeno sino al 2029.

Di recente, Microsoft ha anche annunciato la sospensione dello sviluppo di Windows 10X.

FONTE: THEVERGE
Quanto è interessante?
1