All'interno di un rubino di 2.5 miliardi di anni fa scoperte tracce di vita

All'interno di un rubino di 2.5 miliardi di anni fa scoperte tracce di vita
di

All'interno di un rubino della Groenlandia di 2,5 miliardi di anni sono state scoperte tracce di vita. Alcune di queste pietre preziose più antiche della Terra, chiamate corindone, si trovano proprio in Groenlandia. Mentre un gruppo di ricercatori stava esplorando queste zone, ha trovato all'interno di una di questa pietra della grafite.

La grafite è una forma pura di carbonio, che potrebbe contenere i resti di un'antica vita microbica. "È la prima volta che vediamo prove di vita antica in rocce contenenti rubini", ha dichiarato Chris Yakymchuk, professore di Scienze della Terra e dell'Ambiente presso l'Università di Waterloo in Ontario, Canada (recentemente, invece, è stata trovata la prova della vita più antica su Marte).

Dopo aver analizzato la scoperta, il team ha affermato che conteneva della vita al suo interno. "Sulla base della maggiore quantità di carbonio-12 in questa grafite, abbiamo concluso che gli atomi di carbonio erano una volta vita antica, molto probabilmente microrganismi morti come i cianobatteri", afferma Yakymchuk. A proposito, sapete che la NASA vuole esplorare Europa per cercare forme di vita?

Quando è esistita questa antica forma di vita il pianeta non aveva molto ossigeno e l'unica vita esistente all'epoca era costituita da microbi e alghe. Sebbene sia risalente a moltissimi anni fa, questo rubino non è la prova più vecchia della vita sulla Terra... e alcune registrazioni affermano di aver trovato prove più antiche risalenti a oltre 3 miliardi di anni.

Nonostante ciò, questa è la prima volta che viene trovata della vita all'interno di un rubino.

Quanto è interessante?
2