di

Un'azienda di San Francisco, la Fusuproject, stamperà in 3D un intero quartiere. Decine di abitazioni saranno costruite in appena 24 Ore, un risultato senza precedenti per il mondo dell'edilizia.

Non si conosce ancora l'area esatta del progetto, si sa solo che è in Sud America. I dirigenti della Fusuproject hanno detto di aver parlato a lungo con la popolazione locale, per assicurarsi che il loro progetto abbia effettivamente senso per la cultura e le abitudini dei locali.

Così ha infatti commentato l'iniziativa Yves Behar, fondatore di Fusuproject:

"Honored, excited, moved to launch today the first 3-D printed community for people living on less than 200$ a month with @newstorycharity . It’s been an amazing process of designing houses with the local community, responding to cultural, climate and individual needs...and delivering a house built in 24 hours. The concrete 3-d printing allows for interior and exterior details and elements not possible (or too expensive) with traditional building.We are staring to print the small village in a few weeks."

Le tecniche di stampa 3D aprono gli orizzonti dell'edilizia:

"Abbiamo usato la tecnologia 3D, i design unici resi così possibili danno l'opportunità di creare soluzioni per importanti questioni, come il clima, le strutture famigliari, e il ruolo della casa nel creare una comunità più vasta", ha detto sempre Behar al New York Times.

Il progetto consentirà l'accesso ad una casa funzionale a persone con uno stipendio inferiore ai 200$.

La nostra prova di una stampante 3D economica. Stampanti in 3D anche per creare armi non tracciabili, i guai legali dell'attivista Cody Wilson.

Quanto è interessante?
2