Intesa Sanpaolo, ora è possibile bloccare il passaggio ad Isybank. Ecco come

Intesa Sanpaolo, ora è possibile bloccare il passaggio ad Isybank. Ecco come
di

Solo qualche giorno fa, su queste pagine abbiamo pubblicato la notizia relativa all’istruttoria dell’Antitrust sul passaggio da Intesa ad Isybank, che aveva provocato non pochi grattacapi agli utenti. Ebbene, con una comunicazione inviata nella sezione dell’applicazione, l’istituto di credito ha comunicato che è possibile bloccare il passaggio.

In una notifica in cui è presente un file PDF intitolato “informazioni utili sul trasferimento dei rapporti a Isybank”, Intesa San Paolo spiega che gli utenti che rientrano nel secondo scaglione possono scegliere di bloccare tale passaggio, che avverrà il 18 Marzo 2024.

Nella fattispecie, se rientrate nel secondo lotto di utenti che saranno trasferiti ad Isybank a Marzo 2024, potete telefonare al numero verde 800.303.303, comunicare il vostro codice cliente e quindi spiegare che volete restare in Intesa San Paolo. La Filiale Digitale osserva i seguenti orari:

  • Lunedì-Giovedì: dalle 7 alle 24
  • Venerdì: dalle 7 alle 22
  • Sabato e domenica: dalle 9 alle 19

Tale procedura sarà attiva fino al 29 Febbraio 2024: oltre tale data non sarà possibile tornare indietro ed in caso di mancata scelta l’istituto di credito provvederà ad effettuare il trasferimento.