Invia tweet razzista a Mbappè: YouTuber brasiliano nella bufera

Invia tweet razzista a Mbappè: YouTuber brasiliano nella bufera
di

Potrebbe costare carissimo a Julio Cicielo, un venticinquenne YouTuber brasiliano, tra i più amati e seguiti del paese, un tweet indirizzato ai danni del calciatore del PSG e della nazionale francese, Kylian Mbappè, che la nazionale verdeoro affronterà prossimamente nei quarti di finale del Mondiale di Russia 2018.

Assoluto protagonista del match degli ottavi di finale tra Argentina e Francia, Mbappè è stato preso di mira da Cocielo, il quale ha affermato che il giocatore "potrebbe benissimo andare a rubare in spiaggia", un messaggio inviato utilizzando il termine portoghese Arrastão, attraverso cui si identificano le rapine di gruppo dei luoghi aperti, come la spiaggia a cui si riferiva appunto.

Il caso è rapidamente finito sulle prime pagine di tutti i giornali, ed è già costato carissimo a Cocielo, dal momento che è stato etichettato come offensivo e razzista nei confronti del fenomeno francese. Secondo quanto riportato da Marca, molti sponsor avrebbero deciso di abbandonare lo youtuber e non non affiancarlo più: si va da Italù, la banca più importante del Brasile, a Submarino, fino a Coca Cola.

A seguito del caso, Cocielo ha voluto fare chiarezza sull'accaduto attraverso una lettera pubblicata sotto forma di screenshot sul proprio account Twitter, su cui ha affermato che si trattava semplicemente di un commento ironico.

FONTE: Sky Sport
Quanto è interessante?
5