iOS 10: obsolescenza programmata per il 40% degli iPad?

di

La nuova versione del sistema operativo mobile di Apple, iOS 10, è stata presentata qualche giorno fa in occasione della WWDC di San Francisco, e come ampiamente prevedibile, include delle funzionalità che richiedono una potenza di calcolo maggiore rispetto alla precedente generazione.

Tuttavia, secondo alcuni studi effettuati negli Stati Uniti, e pubblicati da ZDNet, iOS 10 renderebbe il 40% degli iPad obsoleti è sconsigliabile aggiornare alcuni modelli, mentre altri non saranno proprio più supportati.
Tra questi c'è l'iPad 2, un dispositivo molto popolare che è stato venduto tra Marzo 2011 e Marzo 2014, che detiene una quota di mercato di poco inferiore all'iPad Air.
Se i proprietari degli iPad obsoleti dovessero decidere di aggiornare i loro dispositivi, si potrebbero trovare costretti ad acquistare un nuovo modello, rafforzando le vendite del tablet che soprattutto negli ultimi tempi hanno registrato una contrazione. Tuttavia, c'è un pericolo per Apple, perchè qualora le persone dovessero decidere che l'iPad non è più un tablet soddisfacente, il tutto potrebbe tradursi in un enorme calo della quota di mercato.
Ricordiamo che Apple ha annunciato che l'iPad 2, iPad 3 e la prima generazione di iPad Mini non verrà più supportata dal produttore, il che vuol dire che il 40% degli iPad, di fatto, saranno obsoleti.

FONTE: ZDnet
Quanto è interessante?
0
iOS 10: obsolescenza programmata per il 40% degli iPad?