iOS 11 problemi con i PC per il nuovo formato delle immagini?

di

Apple lancerà questa sera (probabilmente intorno alle 19:00, come da protocollo) la nuova versione del proprio sistema operativo, iOS 11, che tra le tante novità include anche un nuovo formato per le fotografie scattate dagli iPhone.

Il formato in questione, High Efficiency Image File Format (HEIC), è nuovo ed è stato sviluppato da coloro che l’hanno creato l’MPEG, il popolare standard di compressione audio e video.

L’HEIC verrà utilizzato di default per la fotografie scattate da iOS 11, ed è stato progettato per far risparmiare spazio sui dispositivi. Trattandosi di un nuovo formato, la transizione sarà ovviamente graduale, ed Apple ha lavorato per assicurare il minor numero di disservizi: iOS 11, ad esempio, convertirà i file HEIC in JPEG di default con le applicazioni, in modo tale da non far notare alcuna differenza quando gli utenti proveranno a condividere una fotografia su un social network da mobile.

Tuttavia, nonostante le ottimizzazioni apportate all’ecosistema proprietario, per gli utenti Windows potrebbero esserci non pochi problemi, e lo stesso vale anche per i servizi di cloud storage di terze parti.

I backup salvati su Google Photo, Dropbox o Microsoft OneDrive, infatti, memorizzeranno le fotografie in HEIC e non in JPEG. Sia il servizio di Google che Dropbox supportano entrambi HEIC all’interno delle proprie app, mentre Microsoft ha rallentato il processo. Questo vuol dire che gli utenti Onedrive che vogliono visualizzare le loro fotografie salvate da iPhone su PC potrebbero non essere in grado di farlo, dal momento che l’HEIC non è nativamente supportato dall’applicazione Foto di Windows 10, quindi bisognerà o installare un’app a parte o, meglio, convertire le immagini online.

E’ bene però precisare che è possibile modificare l’impostazione dal menù “Fotocamera” di iOS, in cui è possibile impostare JPEG come formato di default, al posto di HEIC.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
0