iOS 14 permetterà di pagare con Apple Pay tramite codici QR

iOS 14 permetterà di pagare con Apple Pay tramite codici QR
INFORMAZIONI SCHEDA
di

iOS 14 è il nuovo sistema operativo di Apple attualmente disponibile in beta. L’ultima versione rilasciata dalla Mela presenta tanti piccoli cambiamenti e una novità particolarmente interessante. Come scoperto da 9to5Mac, nell’app Wallet è comparsa una funzione che permetterà di pagare tramite codici QR e codici a barre usando Apple Pay.

La feature è nascosta, molto probabilmente perché c’è ancora molto lavoro da fare prima di renderla effettivamente disponibile. Essa però è ormai fondamentale dato che si concludono sempre più transazioni direttamente col proprio smartphone per ragioni di comodità. Per questo si crede che essa sarà comunque presente nelle prossime beta fino al rilascio ufficiale.

Come funziona il pagamento tramite codice? Gli utenti potranno generare un QR code o codice a barre dall’applicazione apposita presente nell’iPhone, per poi mostrarlo a chi di dovere per completare la transazione. Il maggiore beneficio di questa funzione è che non serve l’NFC e richiede input manuali in ogni suo passaggio. Si prevede inoltre il suo funzionamento anche con app di terze parti, come mostrato da alcune stringhe di codice.

La feature non era stata presentata al WWDC 2020 e non è ancora perfettamente funzionante, dunque servirà ancora parecchio tempo prima di vederla in azione.

Tra le varie altre novità presenti nella beta di iOS 14 c’è anche la già nota possibilità di vedere quali app copiano la clipboard, funzione che ha colpito in particolare Reddit, LinkedIn e il social cinese TikTok.

FONTE: 9to5Mac
Quanto è interessante?
1