INFORMAZIONI SCHEDA
di

Puntuale come sempre, il canale YouTube iAppleBytes ha pubblicato il suo classico test sull'impatto che ha avuto l'ultimo aggiornamento Apple sulla batteria degli iPhone, ed i risultati sono per certi versi sorprendenti.

Il filmato, che trovate come sempre in apertura, è stato registrato 24 ore dopo l'installazione del nuovo iOS 15: il motivo è da ricercare nel fatto che nelle ore successive i dispositivi eseguono dei processi di ottimizzazione ed indicizzazione in background che potrebbero portare ad una durata inferiore e quindi avrebbero falsificato i dati.

Il test è inoltre stato effettuato su tutti gli iPhone compatibili con iOS 15, che hanno registrato le seguenti tempistiche per arrivare dal 100% allo 0% di autonomia:

  • iPhone 11: 5 ore e 28 minuti (3265 punti)
  • iPhone Xr: 5 ore e 10 minuti (3084 punti)
  • iPhone 8: 3 ore e 27 minuti (2053 punti)
  • iPhone 7: 3 ore e 43 minuti (2223 punti)
  • iPhone 6s: 2 ore e 45 minuti (1650 punti)
  • iPhone SE: 2 ore e 53 minuti (1730 punti)

Tutti i modelli di iPhone che hanno preso parte al test sono stati sottoposti allo stesso tipo di situazioni ed impostazioni.

Per fare un raffronto, con la prima release di iOS 14 (ovvero quella pubblicata al day one) iPhone SE si scaricava in 2 ore e 55 minuti ed iPhone 11 in 5 ore e 25 minuti: seppur leggermente, quindi, si registra un miglioramento. I risultati però sono in linea con iOS 14.7 e 14.8.

Quanto è interessante?
7