Ios 9: ecco tutte le caratteristiche del nuovo sistema operativo

di

Durante la conferenza di ieri pomeriggio, Apple ha mostrato solo le principali novità di iOS 9, il nuovo sistema operativo mobile che arriverà entro la fine dell'anno su iPhone, iPad ed iPod.

Tuttavia, ci sono anche delle novità “nascoste” che andranno comunque ad espandere l'esperienza utente dell'OS, vediamole insieme.

  • iCloud Drive: si tratta di una novità non annunciata pubblicamente durante la conferenza ma che troveranno tutti coloro che installeranno l'aggiornamento. Alle varie applicazioni preinstallate infatti se ne aggiunge una nuova, battezzata appunto iCloud Drive, la cui installazione però è opzionale e potrà essere effettuata attraverso il menù impostazioni. Come suggerisce il nome, questa permette di accedere rapidamente ai file memorizzati sull'hard disk virtuale della Mela;
  • Modifiche alla tastiera: non mancano le novità nemmeno per la tastiera. In particolare, è stato dato maggior risalto al tasto Shift, che quando attivo sarà visibile più facilmente rispetto a prima. Quando premuto, tutte le lettere della tastiera saranno visualizzate in maiuscolo, in alternativa no. Su iPad, inoltre, sono disponibili anche nuovi controlli di modifica e la tastiera utilizza il nuovo font San Francisco;
  • Find My Friends/iPhone: entrambe le applicazioni saranno preinstallate automaticamente in iOS. Gli utenti non dovranno più rivolgersi all'App Store per effettuare i download. Trova I Miei Amici potrà essere aggiunta anche al centro di notifiche;
  • Batteria: grazie ai sensori di prossimità, l'iPhone sarà in grado di capire quando è rivolto a faccia in giù. Quando si trova in questa posizione, anche se si ricevono dei messaggi o notifiche, lo schermo non si accenderà. Apple ha lavorato duramente su questo comparto ed afferma che grazie ad iOS 9 gli utenti saranno in grado di ottenere un'ora di autonomia in più, mentre attivando la Lower Power Mode la durata aumenterà di tre ore. Quando il livello raggiunge il 20% e 10%, gli utenti visualizeranno un popup che li inviterà ad attivare l'opzione. Attivando questa opzione sarà limitata l'attività in background, gli sfondi animati e tutte quelle attività che potrebbero consumare energia ma che non sono fondamentali per il corretto funzionamento del telefono;
  • Passcode: sono state ampliate le opzioni relative all'impostazione di un codice di blocco, gli utenti ne avranno a disposizione tre. Custom Alphanumeric, Custom Numeric, 4-Digit Numeric;
  • Foto: nella parte inferiore dell'applicazione foto è stato inserito un selettore che consente di sfogliare rapidamente tutte le immagini presenti sia sul dispositivo che su iCloud;
  • Siri: il design dell'assistente vocale è stato riprogettato e l'iPhone vibrerà quando Siri è attivato mentre si preme il pulsante Home;
  • Side Switch: attraverso il menù impostazioni si potrà scegliere se utilizzare l'interruttore laterale per bloccare la rotazione o mutare l'iPhone. In precedenza questa opzione era disponibile solo su iPad;
  • Registrazione video: sono state ampliate le opzioni per la registrazione video. Ora si potrà scegliere tra 720p HD a 30fps, 1080p HD a 30fps e 1080p HD a 60fps per i video standard, e 720p HD a 120fps o 240fps per gli slow-motion;
  • Mail: da ora, grazie all'integrazione con iCloud Drive, si potranno allegare documenti alle mail;
  • Contatti: i contatti non saranno più visualizzati esclusivamente nel multitasking, ma anche in Proactive. Basterà effettuare uno swipe verso sinistra nella homescreen;
  • Impostazioni: Apple ha aggiunto un campo di ricerca nel menù impostazioni;
  • Note: l'applicazione è stata ridisegnata. Ora supporta l'inserimento di fotografie, link, immagini ed anche la scrittura a mano;
  • Podcast: anche in questo caso l'app stata riprogettata. Nella parte inferiore è stato inserito un pulsante per visualizzare le puntate non ancora ascoltate;
  • Notifiche: ora sarà possibile raggruppare le notifiche provenienti da una sola applicazione;
  • Back to App: inserito in Safari e nelle notifiche un pulsante che consente di tornare rapidamente all'app utilizzata in precedenza;
  • Vibrazioni: ora è possibile disabilitare tutte le vibrazioni attraverso il menù accessibilità;
  • Messaggi su iPhone 6: l'applicazione Messaggi ora visualizza anche le foto accanto al nome dei contatti. Questa funzione in precedenza era esclusiva dell'iPhone 6 Plus;
  • Wallpaper: iOS 9 include un nuovo set di wallpaper e le opzioni “Still” e “Perspective”;
  • Voiceover: sarà ora possibile utilizzare Siri anche come voce fuori campo. Basta attivare l'opzione nel menù General → Accessibility → Voiceover → Speech → Default Speech;

Ios 9 è attualmente disponibile in esclusiva per gli sviluppatori.

FONTE: MacRumors
Quanto è interessante?
0
iOSiOSiOSiOSiOSiOSiOSiOSiOSiOSiOSiOSiOSiOSiOSiOSiOSiOSiOSiOSiOSiOS