iOS: un malware usa la copia dei dati per infettare i dispositivi

di

Palo Alto Networks ha scoperto un nuovo malware per iOS, battezzato AceDeceiver, che utilizza FairPlay per infettare i dispositivi.

Attraverso l'installazione di una falsa utility per gestire i dispositivi iOS su Windows (Aisi Helper), il software lancia un attacco agli smartphone o tablet della società di Cupertino che ruba i codici di autorizzazione per installare le applicazioni infette su iPhone ed iPad.
La gravità del tutto è data dal fatto che questo malware è in grado di attaccare anche i dispositivi che non hanno il jailbreak, in quanto queste app riescono ad ottenere tutte le autorizzazioni come se fossero legittime.
Apple ha già provveduto a rimuovere tempo fa le applicazioni dannose dall'App Store, ma evidentemente gli hacker sono riusciti a farsi approvare delle app malevole.
La società di ricerca ha segnalato il problema ad Apple nel mese di Febbraio, ed al momento non è chiaro se il colosso di Cupertino sia al lavoro su una soluzione per il disservizio o meno. Al momento il consiglio è di non installare Aisi Helper o applicazioni simili.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
0