iPad ancora dominatore incontrastato della navigazione web

di

Quando il nome di un device tende ad essere ripreso per identificare un'intera categoria di prodotti la concorrenza non può far altro che dividersi la piccola fetta di mercato rimanente. Apple ha almeno due esempi da mostrare: uno è l'iPod, che da quando è stato lanciato nel "lontano" 2001 da Steve Jobs, non ha fatto altro che rappresentare l'intera categoria di lettori musicali mp3 portatili. L'altro, più recente, è liPad, introdotto nel 2010 sempre dal compianto ex CEO della Mela e alla base della nascita della moderna era post-PC. Il successo di questo tablet è sempre stato ai massimi livelli, modello dopo modello, e tale tendenza sembra non voler perdere il proprio slancio, a causa anche di una concorrenza frammentata e poco dotata di appeal. Secondo gli ultimi dati diffusi da Chitika sulla base di un sondaggio realizzato sul monitoraggio del traffico web proveniente dai tablet nel trimestre appena passato, l'84% delle frequentazioni online viene effettuata tramite un iPad (mini o normale). Il secondo posto è occupato dal Kindle Fire di Amazon, dotato di sistema operativo Android (personalizzato), con il 5,7%. Dando uno sguardo più specifico ed esclusivo alla linea Android, notiamo che il Fire domina con il 42,5%, seguono i tablet della linea Galaxy di Samsung con il 27,7% e termina il podio il Nexus 7 di Google e Asus con il 7.2%.

Quanto è interessante?
0