iPad Mini, AirPower, AirPods ed iMac: i grandi assenti del keynote Apple

iPad Mini, AirPower, AirPods ed iMac: i grandi assenti del keynote Apple
di

Apple ha finalmente presentato la nuova gamma di iPad Pro e MacBook Air, attesi da molti anni. Ciò nonostante non ha rinnovato per intero la propria lineup di prodotti, lasciando nell'oblio diversi dispositivi e computer a lungo attesi dagli utenti.

E' il caso di iMac, che secondo molti sarebbe potuto essere tra i protagonisti del keynote e di cui non vi è stata traccia. Il popolare analista Ming-Chi Kuo di KGI Securities in varie note di mercato aveva notato come Apple fosse al lavoro su un "significativo aggiornamento" per il PC fisso, da lanciare già nel 2018. Evidentemente però Apple deve aver cambiato idea, e la presentazione di questo prodotto è stata rinviata al prossimo anno.

Anche il MacBook è mancato all'appello. Sempre sul web si parlava della possibile presentazione di un nuovo modello da 12 pollici, da lanciare sulla fascia medio-alta del listino Apple, ma la presentazione del nuovo MacBook Air potrebbe aver segnato la fine di quel modello. Come notato da molti, ad oggi l'unica vera caratteristica distintiva tra MacBook Air e MacBook è da ricercare nelle dimensioni.

Spostandoci nel campo dei tablet, sempre Ming-Chi Kuo aveva parlato del possibile lancio di un nuovo iPad Mini. Apple però durante il keynote ha a più riprese paragonato iPad ai computer portatili, il che lascia poco spazio alle speranze. Non sono però da escludere sorprese per il prossimo anno.

Ancora nessun riferimento ad AirPower. Il tappetino di ricarica wireless per iPhone, AirPods ed Apple Watch ha dovuto fare fronte a qualche problema di progettazione, collegato alla gestione dell'energia e della ricarica. In molti sono pronti a scommettere in un lancio nel 2019, ma fonti interne fanno sapere che il marchio potrebbe essere riciclato per un altro progetto.

Non ha visto la luce nemmeno la seconda generazione di AirPods, sebbene qualche giorno fa il primo modello fosse praticamente sparito dagli Apple Store a livello mondiale.

Nessuna novità dal fronte Mac Pro modulare, di cui Apple aveva parlato nel 2017 puntando ad un lancio per il prossimo anno. Gli videomaker ed i grafici professionisti appassionati del marchio Apple, dovranno ancora attendere ancora un pò.

Malgrado l'esplicita menzione in alcuni comunicati stampa, non c'è ancora traccia delle custodie per i nuovi iPhone XR. Lo stesso vale anche per le Smart Cover per i nuovi iPad Pro da 11 e 12,9 pollici, mentre sono già in vendita le nuove Smart Folio e Smart Keyboard Folio.

FONTE: MacRumors
Quanto è interessante?
6

Gli ultimi Smartphone, TV 4K o gli accessori più GEEK li trovate in offerta su Amazon.it