iPad salva padre e figlia dall'ipotermia dopo la caduta di un piccolo elicottero

iPad salva padre e figlia dall'ipotermia dopo la caduta di un piccolo elicottero
di

Negli ultimi tempi abbiamo più volte riportato su queste pagine le storie di come Apple Watch abbia salvato la vita, ma quella riportata dalla CNN ha dell'incredibile ed ha come protagonista un iPad, che ha salvato due persone dall'ipotermia a seguito di un incidente che ha coinvolto un piccolo elicottero.

La storia ha avuto inizio domenica scorsa, quando un pilota di 58 anni e sua figlia 13enne che volavano a bordo di un Cessna 150 a due posti sono improvvisamente scomparsi dai radar dopo il decollo dall'aeroporto internazionale Wilkes-Barre Scranton in Pennsylvania.

Questa improvvisa scomparsa ha dato il via a cinque ore di ricerche, a cui ha partecipato anche l'Aeronautica degli Stati Uniti.

James Serafin, della Bear Creek Volunteer Hose Company, parlando con la CNN ha affermato che l'area in cui l'aereo è precipitato è tristemente nota per eventi di questo tipo, che non sempre hanno avuto molti sopravvissuti, dal momento che è caratterizzata da folti boschi. Le squadre di soccorso, dopo aver effettuato il ping dell'ultima posizione dell'aereo, ha usato uno schema a griglia per cercare di trovare l'elicottero, ma solo dopo aver contattato la moglie sono riusciti a trovare il bandolo della matassa.

La donna, infatti, ha dato ai soccorritori il numero di cellulare di suo marito. La squadra impegnata nelle ricerche ha scoperto che la figlia aveva un iPad, che è stato utilizzato per effettuare la localizzazione. Nel momento in cui sono giunti sul posto, hanno trovato l'uomo e la ragazza rannicchiati cercando di stare al caldo: i i due erano in uno stato pre-ipotermico ed hanno riportato delle ferite lievi, ed ora sono entrambi in ospedale ma non sono in pericolo di vita.

FONTE: CNN
Quanto è interessante?
5