iPhone 12, il Coronavirus rallenta Apple: il lancio slitta a Novembre?

iPhone 12, il Coronavirus rallenta Apple: il lancio slitta a Novembre?
INFORMAZIONI SCHEDA
di

La pandemia di Coronavirus potrebbe avere delle pesanti ripercussioni anche sul lancio di iPhone 12, secondo il popolare leaker Jon Prosser. In una serie di messaggi pubblicati sul proprio account ufficiale Twitter, Posser ha osservato che i blocchi ai viaggi in Cina starebbero rallentando lo sviluppo della nuova generazione di smartphone Apple.

Il tipster afferma che "sebbene la catena di approvvigionamento sia in ripresa, lo sviluppo di iPohne 12 probabilmente è in ritardo". In questi giorni infatti la Cina sta allentando le misure di lockdown imposte a Gennaio per frenare la diffusione di Covid-19, e varie fabbriche stanno tornando quasi completamente operative a pieno regime.

Posser sottolinea che la fase in cui vengono sviluppati i prototipi di iPhone "ancora non è terminata" in quanto prevede che i dirigenti Apple vadano in Cina per supervisionare il tutto. Dal momento che i viaggi sono ancora vietati, ciò non è stato possibile ed il tutto sta provocando dei ritardi rispetto alla tabella di marcia originale della società americana.

Il via alla produzione di massa per iPhone 12 infatti era previsto per il mese di Maggio, come di consueto, ma probabilmente ciò non sarà possibile.

Complessivamente, Posser stima ad oggi un ritardo accumulato di almeno due mesi, e non è escluso che possa aumentare.

Proprio per questo motivo invita gli utenti ad avere pazienza: iPhone 12 potrebbe arrivare non prima di Ottobre/Novembre.

Qualche settimana fa erano stati stimati anche altri ritardi sul lancio di iPhone SE2 ed iPhone 12.

FONTE: BGR
Quanto è interessante?
3