iPhone 12, ricerche mostrano che MagSafe può essere pericoloso per persone con pacemaker

iPhone 12, ricerche mostrano che MagSafe può essere pericoloso per persone con pacemaker
INFORMAZIONI SCHEDA
di

La tecnologia wireless MagSafe incorporata da Apple nella serie iPhone 12 è da diverso tempo al centro di studi scientifici riguardo i rischi dei magneti per la salute dell’utente. Dopo il responso dell’FDA, una nuova analisi ha verificato empiricamente come la loro forza sia sufficiente per interferire con i CIED, ovvero con i pacemaker.

La ricerca è stata pubblicata sul Journal of the American Heart Association e ripresa anche dai colleghi di Wccftech, i quali hanno riportato il seguente abstract: “La ricarica wireless magnetica viene utilizzata sempre più negli smartphone di ultima generazione. MagSafe di Apple è una tecnologia di ricarica wireless proprietaria con una serie di magneti che ha la capacità di generare un'intensità di campo magnetico >50 gauss (G). Ipotizziamo che ci sia un'interferenza magnetica clinicamente significativa causata dalla tecnologia MagSafe di Apple sui dispositivi elettronici impiantabili cardiaci (CIED)”.

Gli autori dell’analisi in questione hanno sottolineato quanto sia importante la consapevolezza del consumatore delle possibili implicazioni cliniche che deriverebbero dall’utilizzo di questa tecnologia, invitando coloro che hanno un pacemaker a consultare il proprio medico nel caso di acquisto di un dispositivo con tecnologia MagSafe: “Il nostro studio dimostra che la modalità di inversione del magnete può essere attivata quando l'iPhone 12 Pro Max viene posizionato direttamente sulla pelle su un dispositivo cardiaco impiantabile e quindi ha il potenziale per inibire le terapie salvavita. È stato riscontrato che alcuni dispositivi di tutte e tre le principali aziende produttrici di dispositivi hanno suscettibilità magnetica”.

La stessa Apple ha affermato nei documenti di supporto che non si prevedono rischi maggiori di interferenze magnetiche ma che, per evitare ogni evenienza, la soluzione ideale è tenere iPhone e accessori MagSafe a una distanza di sicurezza maggiore ai 15-30 centimetri. Consultare il medico di fiducia per un secondo parere, inoltre, è particolarmente consigliato.

Nel mentre gli utenti possessori di MagSafe si stanno divertendo, recuperando iPhone caduti nei canali.

FONTE: Wccftech
Quanto è interessante?
3