iPhone 12, OnePlus sbeffeggia Apple per il caricabatterie: Free in the Box

iPhone 12, OnePlus sbeffeggia Apple per il caricabatterie: Free in the Box
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Ormai la vicenda della rimozione del caricabatterie dalla confezione degli iPhone inizia ad accumulare materiale sufficiente per una serie TV. In particolare, dopo Xiaomi e Samsung, arriviamo al "terzo episodio" con OnePlus. Infatti, anche l'azienda cinese ha deciso di sbeffeggiare Apple per la sua scelta.

Più precisamente, stando anche a quanto riportato da Gizchina, la società che ha recentemente visto l'abbandono da parte del cofondatore Carl Pei ha delegato a un portavoce il compito di "prendersi gioco" della società di Cupertino nel corso di un evento di presentazione di OnePlus 8T, l'ultimo smartphone arrivato in casa OnePlus.

In questo contesto, al momento di trattare il contenuto della confezione, è stata messa in bella mostra la scritta "Free in the Box" ("Gratuito nella confezione di vendita"). Si fa ovviamente riferimento al caricabatterie da 65W, che abbiamo approfondito nel dettaglio nella nostra recensione di OnePlus 8T (pubblicata giusto qualche giorno fa).

Insomma, dopo il video pubblicato da Xiaomi e l'immagine condivisa da Samsung, un terzo importante produttore di smartphone Android ha voluto "dire la sua" sulla questione della rimozione del caricabatterie dalla confezione di vendita. A quanto pare, non sono poche le aziende che non concordano con la visione annunciata dall'azienda di Tim Cook nel corso della presentazione della gamma iPhone 12. Per il resto, vi ricordiamo che Apple ha deciso di tagliare i prezzi del caricabatterie anche in Italia.

FONTE: Gizchina
Quanto è interessante?
4
iPhone 12, OnePlus sbeffeggia Apple per il caricabatterie: Free in the Box