iPhone 13: la catena produttiva funziona ai massimi regimi, i tempi di attesa diminuiscono

iPhone 13: la catena produttiva funziona ai massimi regimi, i tempi di attesa diminuiscono
di

Una delle questioni più interessanti riguardo al Natale hi-tech è quella della disponibilità di scorte di iPhone 13 in vista delle feste. Apple ha già tagliato la produzione di iPad per favorire quella dei propri smartphone, ma secondo gli analisti questa mossa potrebbe essere insufficiente e a Natale potrebbero esserci carenze di iPhone 13.

Un nuovo report di Morgan Stanley, tuttavia, sembra suggerire il contrario, cioè che la catena produttiva di iPhone 13 sia in piena salute e capace di creare smartphone a ritmi simili a quelli precedenti l'inizio della crisi dei semiconduttori.

Per raggiungere questo risultato, però, Morgan Stanley sottolinea che i tagli produttivi agli iPad sono stati molto profondi: per esempio, la produzione di iPad Mini di sesta generazione è arrivata quasi allo stop, poiché "ogni iPad Mini non costruito corrisponde a un chip A15 Bionic in più per un iPhone 13". Visto che gli iPhone garantiscono margini di profitto più ampi e vengono venduti molto più rapidamente, tutta la produzione della Mela si sta concentrando su di essi.

Secondo l'analista Katy Huberty, di Morgan Stanley, ci sono stati segnali di una stabilizzazione della produzione di iPhone nelle ultime settimane, il che significa che Apple sarebbe in grado di rispettare le date di consegna per i suoi prodotti e al contempo di garantire un buon flusso di device sugli scaffali dei negozi. Secondo Huberty, "I recenti controlli indicano che le scorte di microchip di power management e di moduli per la fotocamera di iPhone 13 Pro e Pro Max stanno aumentando. Ciò indica che il numero di iPhone in commercio aumenterà tra novembre e dicembre".

Si tratta di una notizia ottima sia per i fan di Apple che per i suoi investitori, dal momento che lo scorso mese l'azienda aveva annunciato che la scarsità di iPhone si sarebbe tradotta in perdite economiche per ben sei miliardi di Dollari.

FONTE: PhoneArena
Quanto è interessante?
2