INFORMAZIONI SCHEDA
di

Finalmente la gamma iPhone 13 è ufficiale. Infatti, Apple ha sfruttato il palcoscenico dell'evento "California streaming" per presentare i suoi nuovi smartphone. Tra questi, la società di Cupertino ha svelato iPhone 13 Pro e Pro Max. Andiamo, dunque, ad analizzare i due modelli più costosi della nuova serie dell'azienda di Tim Cook.

Ebbene, la principale novità implementata da Apple, come tra l'altro anticipato dai rumor legati ad iPhone 13 arrivati nei giorni che hanno preceduto il keynote, è la presenza di un display Super Retina XDR OLED con tecnologia ProMotion. In parole povere, c'è un pannello con un refresh rate che arriva fino a 120Hz. Il sistema può gestire in automatico la frequenza di aggiornamento a seconda delle esigenze dell'utente, partendo da 10Hz. Insomma, il refresh rate aumentato è arrivato finalmente sugli iPhone. Tra l'altro, la luminosità dello schermo arriva fino a 1200 nit. Le diagonali? 6,1 e 6,7 pollici.

Non mancano poi diverse colorazioni e materiali Premium. Ad attirare l'attenzione è stata la nuova variante Sierra Blue. Ovviamente presenti il supporto a MagSafe e il prestante chip A15 Bionic con GPU a 5-core, che secondo Apple garantisce un miglioramento del 50% in termini di grafica. Non manca anche il supporto al 5G.

Per il resto, Apple ha deciso di rinnovare anche il reparto fotografico. Tra le principali novità, c'è la possibilità di effettuare macro. Inoltre, tutte le lenti hanno la possibilità di utilizzare la Night Mode. In ogni caso, i sensori sul retro sono un teleobiettivo da 77mm (zoom ottico 3x), un ultra-wide con apertura f/1.8 e un wide con apertura f/1.5. La società ha promesso miglioramenti importanti, soprattutto in contesti low light.

In ambito video, l'azienda di Tim Cook ha fatto mettere alla prova il comparto fotografico di iPhone 13 Pro e iPhone 13 Pro Max da alcuni registi vincitori di premi Oscar. D'altronde, la Cinematic Mode già annunciata con iPhone 13 e iPhone 13 Mini ben si sposa con questo tipo di utilizzo. I risultati mostrati durante l'evento sono chiaramente di elevata qualità, ma bisognerà poi provare tutto con mano. Inoltre, ora si può inoltre registrare in ProRes in 4K/30fps direttamente dall'app Fotocamera.

Oltre a questo, l'autonomia è stata migliorata. Ad esempio, stando alle stime di Apple, iPhone 13 Pro Max dura 2,5 ore in più rispetto ad iPhone 12 Pro Max. A livello di storage, ora lo spazio di archiviazione può arrivare fino a 1TB, grazie all'apposito taglio. Non mancano anche i più classici 128GB, 256GB e 512GB.

Per quel che concerne prezzi e disponibilità, per il momento abbiamo solamente dettagli relativi all'estero (in ogni caso, ulteriori informazioni probabilmente arriveranno a breve). Le spedizioni partiranno dal 24 settembre 2021: iPhone 13 Pro ha un prezzo di partenza di 999 dollari, mentre iPhone 13 Pro Max ha un costo di partenza di 1099 dollari.

Per il resto, ricordiamo che durante l'evento sono arrivati anche molti altri annunci, dai nuovi iPad e iPad Mini al nuovo smartwatch Apple Watch Series 7 (c'è anche l'approdo di Apple Fitness+ in Italia). Inoltre, ovviamente non è mancato anche l'annuncio del modello base e della variante Mini di iPhone 13.

Aggiornamento ore 21:06 14/09/2021: l'azienda di Tim Cook ha svelato i prezzi nostrani di iPhone 13 Pro e iPhone 13 Pro Max. I preorder partiranno dalle 14:00 del 17 settembre 2021, mentre la disponibilità inizierà dalla giornata del 24 settembre 2021. I costi di partenza sono rispettivamente di 1189 euro e 1289 euro.

Quanto è interessante?
4
iPhone 13 Pro e Pro Max ufficiali: ci sono 120Hz e macro, ecco i prezzi