iPhone 13, le scorte si riducono di nuovo: colpa della crisi dei semiconduttori

iPhone 13, le scorte si riducono di nuovo: colpa della crisi dei semiconduttori
di

Dopo il lancio di fine settembre, le scorte di iPhone 13 sono state scarse per mesi, finché a fine dicembre Apple ha risolto il problema in tutto il mondo. Ciò ha ridotto i tempi di attesa tra l'ordine di un nuovo iPhone e la sua consegna, ma pare che la situazione sarà presto destinata a cambiare.

Sembra infatti che il fornitore degli schermi OLED di iPhone BOE sta riscontrando rallentamenti produttivi imponenti, causati principalmente dalla crisi globale dei semiconduttori. Ciò è quanto riporta il portale coreano The Elec, che spiega che la situazione non si risolverà in tempi ridotti, ma che anzi "impatterà la produzione di questo mese e del prossimo" riducendo la disponibilità di iPhone 13 almeno fino a fine marzo.

In particolare, pare che il problema sia la fornitura di circuiti integrati per il display, che vengono montati sullo schermo di iPhone da BOE ma che vengono forniti da un'altra azienda, LX Semicron. La produzione di LX Semicron, tuttavia, si è ridotta drasticamente nelle ultime settimane a casa della mancanza di materie prime e di un grande ordine piazzato da LG presso l'azienda, che ha messo "in pausa" la produzione per BOE.

Ciò significa che nel prossimo mese BOE produrrà "solo" due milioni di pannelli OLED per iPhone 13 e altri device, contro i tre milioni originariamente preventivati. Apple, però, ha ordinato presso l'azienda ben 10 milioni di schermi, sparsi tuttavia su tutta la prima metà del 2022.

Con ogni probabilità, le ripercussioni del problema sul mercato saranno limitate, mentre le disponibilità di iPhone 13, benché sicuramente si ridurranno, non raggiungeranno livelli di guardia come quelli dei mesi di settembre e ottobre. La scarsa disponibilità di iPhone 13, d'altra parte, potrebbe generare enormi perdite per Apple, sia in termini prettamente economici che riducendo la sua fetta di mercato in campo smartphone.

FONTE: Macrumors
Quanto è interessante?
2