iPhone 15 avrà Touch ID o Face ID sotto lo schermo? Facciamo chiarezza

iPhone 15 avrà Touch ID o Face ID sotto lo schermo? Facciamo chiarezza
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Negli ultimi giorni non si è fatto altro che parlare della questione dell'implementazione di Touch ID e Face ID sotto al display di iPhone: sul tema, infatti, si sono condensate le speculazioni di moltissimi insider del mondo Apple, tra cui Ming-Chi Kuo, Ross Young e ShrimpApple Pro, creando una gran confusione a riguardo.

Cerchiamo dunque di fare chiarezza, ricostruendo le dichiarazioni degli insider e le informazioni in nostro possesso. Partiamo da Touch ID: per quanto riguarda quest'ultimo sappiamo per certo che Apple sta lavorando al Touch ID under-display almeno da qualche mese, perché ha già depositato alcuni brevetti a riguardo allo USPTO. Dunque, pare che il Touch ID sia quasi pronto a fare il suo ritorno sugli smartphone flagship di Cupertino dopo diversi anni di assenza.

Resta da capire quando Apple implementerà il Touch ID under-display sui suoi smartphone: a tal riguardo, l'opinione di Ming-Chi Kuo è che non vedremo un iPhone con Touch ID fino al 2025, ovvero fino al lancio di iPhone 17. L'analista, in un tweet degli scorsi giorni, ha infatti spiegato che "la mia ultima indagine ha indicato che i nuovi iPhone del 2023 e del 2024 potrebbero non adottare il Touch ID". Da notare è qui il condizionale, che lascia pensare che un anticipo del Touch ID di nuova generazione almeno al 2024 non sia così improbabile.

Passando al Face ID under-display, invece, le cose sembrano farsi più complicate: ormai sappiamo che il presunto punch-hole di iPhone 14 è stato molto criticato dai fan per via delle sue dimensioni considerate ancora eccessive, spingendo probabilmente Apple a velocizzare i lavori sul Face ID sotto lo schermo dei suoi smartphone.

Mentre alcune fonti pensano che già iPhone 15 abbandonerà il punch-hole in favore di una fotocamera under-display, altri insider sono convinti che il doppio foro "a pillola" rimarrà fino al 2024: di questa opinione sono Ross Young e ShrimpApplePro, secondo cui iPhone 16 avrà un Face ID integrato sotto lo schermo.

A confermare questa ipotesi, finalmente, è oggi anche Ming-Chi Kuo, spiegando nel tweet che vedete in calce che "la mia previsione è la stessa [di Ross Young] - il Face ID under-display arriverà nel 2024 su iPhone 16. Questa scelta non dipende tanto da problemi tecnici, ma è più legata a ragioni di marketing". Insomma, pare che Apple sia già in possesso delle tecnologie necessarie a portare l'hardware del Face ID sotto la scocca dei propri iPhone, ma intenda arbitrariamente aspettare fino al 2024 per farlo.

A conti fatti, ciò significa che tra il 2024 e il 2025 potremmo vedere un iPhone dotato di Face ID e Touch ID under-display insieme, segnando una vera e propria rivoluzione per gli smartphone di Cupertino.

FONTE: WCCFTech
Quanto è interessante?
1