iPhone 15 Pro costerà più di iPhone 14 Pro? Sembra di sì, e la colpa sarebbe di TSMC

iPhone 15 Pro costerà più di iPhone 14 Pro? Sembra di sì, e la colpa sarebbe di TSMC
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Se siete tra coloro che hanno criticato i prezzi di iPhone 14 Pro e Pro Max, definendoli troppo alti, sembrano esserci pessime notizie all'orizzonte per voi. Il prossimo anno, infatti, la lineup iPhone 15 potrebbe aumentare di prezzo, questa volta a causa di una mossa di TSMC.

Il chipmaker taiwanese, infatti, ha recentemente raddoppiato i prezzi dei suoi chip a 3 nm a confronto con i nodi meno avanzati. Ciò significa che la prima ad essere colpita sarà Apple, che implementerà i chip TSMC a 3 nm su iPhone 15 e che potrebbe persino aver convinto la compagnia di Taipei a dislocare parte della produzione dei suoi semiconduttori con dei nodi più avanzati negli Stati Uniti.

Per l'esattezza, un wafer di chip a 3 nm costerà 20.000 Dollari, contro i 10.000 di un chip a 7 nm e i 16.000 di uno a 5 nm. L'aumento di prezzo è dovuto ovviamente alla riduzione delle dimensioni del nodo, e dunque all'aumento di complessità del processo produttivo. Per questo, molti produttori potrebbero essere spinti a non effettuare subito il "salto" ai 3 nm, ma a rimanere ancorati su nodi meno efficienti ma anche meno costosi, come quello a 4 nm e quello a 5 nm.

Ovviamente, un simile aumento di prezzo, pari al 50% a confronto con il nodo a 7 nm ed al 20% a confronto con quello a 5 nm, potrebbe far lievitare il prezzo degli iPhone 15: ciò dovrebbe essere vero soprattutto nel caso dei due modelli "Pro", dal momento che le versioni vanilla dei Melafonini next-gen avranno ancora un chip A16 Bionic, realizzato con nodo TSMC a 4 nm

A peggiorare le cose vi è poi il fatto che, stando ai rumor, Apple userà materiali Premium per iPhone 15 Pro e Ultra, passando ad una scocca in titanio e a dei bordi curvi. Insomma, sembra proprio che gli iPhone 15 saranno ancora meno economici dei loro predecessori.

FONTE: GizmoChina
Quanto è interessante?
2