iPhone 2019 in arrivo con batteria da 4.000 mAh e display da 120 Hz?

iPhone 2019 in arrivo con batteria da 4.000 mAh e display da 120 Hz?
di

Dopo il nuovo set di render trapelato qualche giorno fa, si torna a parlare della prossima generazione di iPhone, che il colosso di Cupertino potrebbe lanciare nel corso del prossimo autunno.

Alcuni nuovi report, provenienti dal social network cinese Weibo, riportano alcune interessanti indiscrezioni sulle novità che la compagnia americana avrebbe intenzione di implementare in quello che viene battezzato iPhone 11. La più interessante è rappresentata dalla reale possibilità che Apple monti un display con una frequenza di aggiornamento più elevata, simile ai 120 Hz dell'iPad Pro.

Il rapporto riferisce anche di una batteria più grande, da 4.000 mAh (ovviamente sul modello Max), con ricarica wireless da 15W e più veloce anche con il cavo. E' doveroso infatti sottolineare che iPhone 8 ed iPhone X hanno si introdotto la ricarica senza fili, ma inizialmente Apple supportava solo i 5W come velocità massima. Solo successivamente, tramite un aggiornamento per iOS ed un nuovo accessorio, è stata portata a 7.5W.

Qualora tali indiscrezioni dovessero rivelarsi esatte, le velocità di ricarica dei nuovi iPhone potrebbero essere le più veloci del mercato, superando anche quelle degli smartphone Android. Il tutto ovviamente in attesa dei nuovi top di gamma. Non è ovviamente da escludere il rilascio di un altro aggiornamento per iOS per abilitare la funzione.

Parlando dello schermo e la frequenza dell'aggiornamento, la voce parla di un range tra i 90 ed i 120 Hz. Gli ingegneri infatti vorrebbero trovare un punto d'incontro per equilibrare prestazioni e durata della batteria.

Le voci si soffermano anche sul comparto fotografico posteriore, che dovrebbe essere composto da tre telecamere: wide angle, super-wide angle, e teleobiettivo 3X. La fotocamera per i selfie invece potrebbe essere da 10 megapixel, con quella posteriore da 14 megapixel migliorata rispetto a quelle attuali.

Sul social network si discute anche della possibile integrazione dell'ingresso USB-C, ma le voci sono discordanti: alcuni sostengono che il 2019 potrebbe essere l'anno dell'abbandono definitivo al Lightning, altri che il tutto potrebbe essere rimandato al 2020.

Ovviamente come sempre vi invitiamo a prendere le indiscrezioni con le pinze in quanto almeno ad oggi sono prive di conferme ufficiali.

FONTE: 9to5mac
Quanto è interessante?
3