L'iPhone con 5G? Arriva nel 2020 con modem Qualcomm, dice un analista

L'iPhone con 5G? Arriva nel 2020 con modem Qualcomm, dice un analista
di

Dopotutto un iPhone con modem 5G potrebbe non farsi attendere eccessivamente. Lo suggerisce l'analista Ming-Chi Kuo, che è considerato esperto delle dinamiche interne ad Apple. Il melafonino con supporto al nuovo standard dovrebbe arrivare già nel 2020, grazie ai modem di Qualcomm (nonostante la storica lite legale).

A riportare questa indiscrezione è l'Agenzia ANSA. Come scritto in apertura lo scontro frontale in tribunale tra le due aziende (conclusosi recentemente), aveva portato i più ad escludere categoricamente l'ipotesi di una nuova collaborazione tra Apple e Qualcomm. Ma alla fine dovrebbe essere un dato sicuro. Non solo i modem della compagnia americana, ma anche quelli di Samsung con cui Cupertino avrebbe già chiuso un accordo.

Il nuovo flagship con 5G dovrebbe arrivare quindi con un anno di ritardo rispetto ai concorrenti, non questo autunno, ma nemmeno nel 2021 come si era ipotizzato in precedenza.

L'analista spiega poi che si attende una distribuzione di 200 milioni di unità nel 2020, mentre nel 2019 gli smartphone di Apple venduti dovrebbero oscillare tra i 188 e 192 milioni. Una lieve contrazione rispetto ai 217 milioni con cui ha chiuso nel 2018. Peraltro le proiezioni a ribasso dell'analista Ming-Chi Kuo sono coerenti con la decisione dell'azienda di Cupertino di interrompere la comunicazione dei suoi dati di vendita, forse proprio perché è atteso un trend negativo.

FONTE: ANSA
Quanto è interessante?
2