iPhone 6: Apple sposta il pulsante Sleep/Wake?

di

In un'ampia nota pubblicata oggi, il ricercatore di KGI Securities, Ming Chi Kuo, ha rivelato ulteriori dettagli sull'iPhone 6. Il cambiamento più significativo dovrebbe essere lo spostamento del pulsante Sleep/Wake dalla parte superiore al lato, per facilitare l'uso con una sola mano. In linea con le voci precedenti, Kuo ritiene che il nuovo melafonino avrà un display da 4,7 Retina con risoluzione di 1334x750 pixel e densità di 329ppi, ma Apple potrebbe portare sul mercato anche una versione da 5,5 pollici con schermo 1920x1080 pixel e densità di 401ppi. Entrambi i dispositivi avranno però lo stesso rapporto dell'iPhone 5, il che vuol dire che gli sviluppatori non dovranno riprogettare le applicazioni per la seconda volta in tre anni. 

L'iPhone 6, secondo lo stesso, comprenderà il nuovo processore A8, 1 gigabyte di RAM, sensore Touch ID, e sarà spesso tra i 6,5 ed i 7,0 millimetri, in netto calo rispetto ai 7,6 millimetri dell'iPhone 6. L'analista inoltre si aspetta anche l'introduzione del chip NFC. Per quanto riguarda le vendite, Kuo prevede 60 milioni di unità piazzate entro la fine dell'anno. La batteria della variante da 5,5 pollici dovrebbe ovviamente essere più grande, per aumentare il display con diagonale maggiore, ma solo gli iPhone 6 di fascia alta (ovvero quelli con hard disk interno da 64 gigabyte) includeranno una copertura dello schermo in zaffiro, attualmente impiegato nel sensore Touch ID.
Per quanto riguarda il comparto fotografico, invece, Kuo non si aspetta grosse novità: la lente posteriore dovrebbe restare da 8 megapixel con apertura F 2.2, ma sarà adottata una tecnologia di stabilizzazione per migliorare la qualità delle immagini, senza aumentare il numero di megapixel. Infine, nel 2014 Apple dovrebbe stoppare la produzione degli iPhone 4s e 4.

Quanto è interessante?
0