iPhone 6s lenti? Secondo uno studio è colpa di iOS, oltre che della batteria

di

Il fondatore di Primate Labs, John Poole, ha pubblicato un nuovo studio riguardante i presunti rallentamenti registrati da alcuni iPhone 6s basati su iOS 10.2, iOS 10.2.1 ed iOS 11.2, il tutto basandosi sui risultati dei benchmark di Geekbench.

Lo stesso dirigente, nei grafici che trovate in calce, dimostra che le motivazioni principali per cui si verificano questi rallentamenti sono imputabili a due fattori: gli aggiornamenti e lo stato di degrado della batteria.

I risultati dello studio sono stati quantificati nei grafici che trovate in calce, in cui soprattutto su iPhone 6s è evidente una riduzione delle performance in caso di installazione di iOS 10.2 ed iOS 10.2.1, mentre su iPhone 7 i problemi si verificherebbero solo a partire da iOS 11.2.

Il dirigente sostiene che "la differenza di performance tra iOS 10.2 ed iOS 10.2.1 è troppo evidente per credere possa trattarsi solo di un problema legato alla batteria. Ecco perchè credo che Apple abbia introdotto un fix per limitare le prestazioni nel momento in cui il degrado della batteria raggiunge un certo livello".

Nel rapporto pubblicato a questo indirizzo, Geekbench sostiene che questo calo delle prestazioni potrebbe portare gli utenti a credere che si tratti di problemi legati al processore e non alla batteria, che può essere sostituita presso i centri autorizzati o a mano, portandoli a sostituire il cellulare con uno nuovo.

E' chiaro però che non si tratta di obsolescenza programmata, come già ipotizzato dal molti, dal momento che il gigante di Cupertino avrebbe agito per ottimizzare le prestazioni in base allo stato di degrado della batteria, per aumentare l'efficienza del dispositivo. In questo modo, infatti, Apple riesce ad evitare che gli smartphone con batteria più vecchia si spengano improvvisamente a causa dell'elevata richiesta di energia da parte della CPU, come avevano segnalato da molti.

Apple, quindi, rallenterebbe intenzionalmente i vecchi iPhone per massimizzare l'efficienza energetica e la stabilità dei sistemi, pur senza annunciarlo pubblicamente. Un qualche tipo di comunicato, però, potrebbe arrivare prossimamente.

FONTE: MacRumors
Quanto è interessante?
2
iPhone 6s lenti? Secondo uno studio è colpa di iOS, oltre che della batteria