iPhone come il POS: accetterà presto i pagamenti contactless

iPhone come il POS: accetterà presto i pagamenti contactless
di

A poche ore dal rilascio globale di iOS 15.3 per iPhone, sono già spuntati in rete alcuni rumor relativi ai contenuti dei prossimi update del sistema operativo dei telefoni di Cupertino. In particolare, un report della testata americana Bloomberg suggerisce che iPhone potrebbe presto accettare i pagamenti contactless senza hardware aggiuntivo.

L'indiscrezione sembra essere suffragata anche dal fatto che nel 2020 Apple ha comprato la startup Mobeewave, specializzata proprio in tecnologie per i pagamenti contactless. Il giornale statunitense conferma che la feature sarebbe in arrivo su tutti gli iPhone compatibili "nei prossimi mesi", e che ovviamente non richiederà nessun hardware aggiunto per funzionare: nel complesso si tratta di un'ottima notizia soprattutto per i business più piccoli.

Prima di essere acquistata da Apple, Mobeewave aveva lavorato insieme a Samsung a Samsung POS, un sistema di pagamenti contactless per gli smartphone del colosso coreano: la funzione, che è stata testata in Canada nel 2019, è ora disponibile in tutto il mondo ma ha trovato un limitato riscontro tra gli esercenti, nonostante possa rivelarsi utile per determinate categorie di venditori.

Se il progetto di Apple dovesse essere simile a Samsung POS, questo accetterebbe i pagamenti con carta e tramite NFC, ovvero tramite app per smartphone come Apple Pay, Google Pay e Samsung Pay. Bloomberg spiega anche che non è chiaro se la feature farà parte del servizio Apple Pay o se riceverà un trattamento e un branding a parte. Ad ogni modo, pare che dopo l'acquisizione da parte del colosso di Cupertino Mobeewave abbia lavorato a stretto contatto con Apple per circa due anni sulla funzione.

Secondo Bloomberg, Apple potrebbe includere la feature già in iOS 15.4, la cui uscita in beta non dovrebbe farsi troppo attendere, specie considerando che la versione stabile di iOS 15.3 è stata pubblicata poche ore fa. Intanto, però, tra le feature degli ultimi aggiornamenti di sistema di Cupertino vi sono delle mancanze di peso, come l'integrazione di carte d'identità e patenti su Wallet e il tanto atteso Universal Control per MacOS e iPadOS.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
2