Il primo iPhone al mondo con porta USB-C è stato venduto per 86mila Dollari

Il primo iPhone al mondo con porta USB-C è stato venduto per 86mila Dollari
di

Del progetto che consente di creare un iPhone USB-C abbiamo a lungo parlato su queste pagine, e lo studente d'ingegneria Ken Pillonel è diventato famoso sul web grazie al suo iPhone X perfettamente funzionante con la porta tanto richiesta dai fan. Dopo i vari tutorial, però, Ken ha messo all'asta il primo prototipo, ed il riscontro è stato forte.

Come si può vedere attraverso lo screenshot presente in calce, il primo iPhone al mondo con porta USB-C funzionante è stato venduto su eBay per la bellezza di 86.001 Dollari.

La base di partenza era intorno ai 1000 Dollari, un prezzo equivalente a quello di listino per il modello in questione, ma nel giro di poche ore le offerte sono aumentate fino a 30mila Dollari prima di raggiungere quota 80mila Dollari. Tuttavia, come osservato da molti, alcuni utenti desiderosi di mettere le mani su questo oggetti più unico che raro si erano spinti fino a 100mila Dollari, prima di ritirare le loro proposte.

Nelle clausole Pillonel ha specificato che i possessori non devono smontare, aggiornare o utilizzare l'iPhone USB-C come smartphone principale, e proprio questo claim potrebbe aver spinto in molti a fare marcia indietro.

Prossimamente Apple potrebbe trovarsi costretta ad usare l'USB-C su iPhone, come stabilito dalla normativa per il connettore unico della Commissione Europea.

FONTE: Gizmodo
Quanto è interessante?
3
Il primo iPhone al mondo con porta USB-C è stato venduto per 86mila Dollari