iPhone X: la generazione del 2019 includerà una lunetta frontale più piccola?

di

Tra le critiche mosse all'iPhone X più popolari c'è quella che riguarda la lunetta frontale presente sulla scocca del dispositivo, che contiene il sistema che gestisce il riconoscimento facciale attraverso il Face ID. Tuttavia, secondo quanto riportato da alcuni siti, nelle prossime generazioni potrebbe essere meno evidente.

Un nuovo rapporto pubblicato da ETNews, infatti, suggerisce che il colosso di Cupertino starebbe cercando di fondere i moduli fotografici ed il Face ID in un'unica componente, che potrebbe consentire ai progettisti di ridurre la lunghezza della lunetta frontale (per molti nota con il termine di "tacca") che, di fatto, taglia la continuità dello schermo OLED.

ETNews, citando fonti vicine alla compagnia di Tim Cook, afferma che "Apple sta progettando il rafforzamento della funzione di rilevamento dei volti già a partire dal 2019. E' per questo che sta studiando di aumentare il numero di parti che verranno utilizzate nel sistema, ed allo stesso tempo avrebbe anche intenzione di fondere il modulo di riconoscimento facciale con quello fotografico in una componente unica".

Il rapporto non entra nei dettagli su come Apple abbia intenzione di fondere le due componenti in un unico modulo. Il sito però riferisce che sarà necessario attendere almeno un altro anno per vedere i primi frutti di questo progetto, segno che evidentemente la novità sarà tangibile solo nella generazione di iPhone che vedrà la luce nel 2019. Fino ad allora, gli utenti dovranno accontentarsi dell'attuale lunetta.

FONTE: Neowin
Quanto è interessante?
1