iPhone X ha inventato il "notch"? Motorola lo utilizzava già nel 2006

di

Dopo il lancio di iPhone X circola una certa confusione sull'azienda che per prima ha introdotto il notch. Ebbene, ve lo diciamo noi chi è: è stata Motorola, ed era il 2006.

Steve Emmert, designer di Motorola, ha affermato, tramite un commento sotto il post dell'ormai arcinoto Evleaks, di essere stato lui il primo a pensare di introdurre il "notch". Il tutto avveniva dodici anni fa, quando prese vita Motorola Motofone F3. Si trattava del primo dispositivo al mondo con display E-Ink ed era pensato come un telefono low-end da commercializzare principalmente nei mercati emergenti.

Dopo che iPhoneX ha fatto da apripista, il "notch" arriverà anche su Android: molti produttori hanno deciso di introdurre numerosi smartphone con questa caratteristica presentandoli allo scorso Mobile World Congress di Barcellona, generando una certa dose di polemiche. Nonostante questo, è giusto attribuire i meriti dell'invenzione a Emmert, piuttosto che a Apple o a Essential Phone, come abbiamo letto fin troppe volte nell'ultimo periodo.

Per quanto riguarda Motorola Motofone F3, in Italia esistono ancora persone che stanno rivendendo questo "pezzo di storia" per cifre che vanno dai 40 euro fino agli 80 euro, sia su Amazon.it che su eBay. Vi ricordiamo, tuttavia, che si tratta di privati e che i dispositivi venduti sono stati usati. Se siete interessati, dunque, procedete con la dovuta cautela.

Quanto è interessante?
7
iPhone X ha inventato il 'notch'? Motorola lo utilizzava già nel 2006