iPhone XR: Apple riduce la produzione dopo le vendite del primo weekend?

iPhone XR: Apple riduce la produzione dopo le vendite del primo weekend?
di

iPhone XR potrebbe diventare uno dei successi commerciali di maggiore rilevanza dell'anno per Apple. Il popolare analista di KGI Securities, Ming-Chi Kuo però nel corso della relazione settimanale ha rilevato che la domanda sarebbe stata inferiore rispetto all'interesse manifestato lo scorso mese di settembre.

Jun Zhang di Rosenblatt Securities sostiene che i pre-ordini deboli di cui parla Kuo si sarebbero tradotti in 9 milioni di unità vendute nel corso del primo weekend. Un numero si elevato, ma comunque al di sotto delle aspettative, dal momento che lo stesso Zhang si aspettava 10 milioni di unità vendute nel corso dei primi tre giorni di disponibilità.

Alla luce di tale dato, l'analista ha ridotto le stime di vendita trimestrali dalle precedenti 90 milioni ad 88 milioni. Inoltre, sostiene che Apple potrebbe decidere di rallentare la produzione di iPhone XR di 3 milioni di unità sia per il mese di novembre che dicembre. In questo modo i partner produttivi potrebbero assemblare 2 milioni di unità di iPhone XR al mese, consentendo quindi di soddisfare la domanda per iPhone XS ed XS Max.

A causa del costo più elevato della serie XS, l'analista in questione prevede un prezzo medio di vendita di Apple tra l'8 ed il 10% durante il trimestre che si concluderà il 31 Dicembre 2018, a cui si aggiungono anche i nuovi iPad Pro e MacBook che dovrebbero essere annunciati domani e che potrebbero generare 91,2 miliardi di Dollari di entrate.

FONTE: PA
Quanto è interessante?
3

Gli ultimi Smartphone, TV 4K o gli accessori più GEEK li trovate in offerta su Amazon.it