iPhone XR, l'entry level di Apple non ha nulla (o quasi) da invidiare ai grandi

iPhone XR, l'entry level di Apple non ha nulla (o quasi) da invidiare ai grandi
di

Confermato durante il Keynote 2018 di Apple il nuovo iPhone XR. Sarà lo smartphone di fascia economica dell'azienda — anche se economico, quando si parla di Apple, è una parola grossa. Schermo LCD da 6.1 pollici e disponibile in sei colori diversi. Anche se il prezzo è il più basso della linea iPhone le specifiche sono ampiamente soddisfacenti.

Il device è stato presentato con un intrigante video, focus sulla camera, poi il corpo dello smartphone che si scinde in sei diverse parti, una per ciascuna delle sei colorazioni previste.

White, black, blue, coral, yellow e il classico RED di Apple. Confermato, come da leak, lo schermo LCD —"il più avvanzato mai visto su uno smartphone", con tecnologia Liquid Retina— da 6.1 pollici. Risoluzione da 1792 x 828, per 1.4 milioni di pixel. Cornici da poco più di 1mm, mentre i sensori sono situati nel notch collocato nella parte superiore dello schermo. iPhone XR non è fatto in acciaio Inox ma in alluminio serie 7.000.

Niente home button, per attivare lo schermo basta un tap. Ovviamente anche questo device supporta Face ID. L'Haptic touch permette invece di raggiungere velocemente alcune app o strumenti, come la fotocamera.

Anche l'iPhone XR al suo interno custodisce un chip A12 Bionic.

Per quanto riguarda il lato fotocamera, troviamo un wide-angle da 12 MP con stabilizzatore ottico. Anche l'iPhone XR supporta l'interessante tecnologia TrueDepth rivelata assieme ad iPhone XS e iPhone XS Max.

La durata della batteria è di un'ora e mezza superiore a quella dell'iPhone 8 Plus. Tre gli storage previsti: 64GB, 128GB e 256GB

Il device sarà disponibile dal 26 ottobre ad un prezzo di partenza di 749$. I preordini partono dal 19 ottobre.

Quanto è interessante?
7

Scopri le migliorie offerte del Black Friday 2018: sconti e promozioni per risparmiare sui tuoi acquisti!