IPTV e pezzotto: la Guardia di Finanza oscura 114 siti che trasmettevano calcio e film

IPTV e pezzotto: la Guardia di Finanza oscura 114 siti che trasmettevano calcio e film
di

Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Brescia, tramite un comunicato pubblicato sul sito web ha annunciato di aver concluso l'operazione "Free Football", condotta insieme al nucleo di Roma e coordinata con la Procura, che ha portato all'oscuramento di 114 siti web che trasmettevano illegalmente contenuti coperti da copyright.

I Finanzieri hanno notificato ai provider il decreto di sequestro emesso dal GIP di Brescia nei confronti di 114 domini, che diffondevano illecitamente in modalità streaming partite di calcio e contenuti audiovisivi a pagamento (film e serie tv) senza alcun accordo legittimo con i distributori. Nel verbale si legge che le Fiamme Gialle hanno anche accertato che venivano offerti contenuti pirata sia in modalità streaming live che on demand.

In tutti i siti web erano presenti anche i palinsesti organizzati, per facilitare la scelta del programma. La GDF, nell'evidenziare che tali fenomeni di pirateria costituiscono un costante pericolo per la sicurezza economico-finanziaria, osserva che le indagini non solo hanno l'obiettivo di proteggere i legittimi distributori, ma anche di prendere di mira "l’illecita catena di valore che ruota intorno a tale fenomeno illegale", come quella legata alla visualizzazione degli annunci pubblicitari..

Non è chiaro se siano state avanzate denunce nei confronti dei gestori dei siti web o meno.

La lotta alla pirateria rappresenta anche una delle priorità della Lega Serie A.

FONTE: Repubblica
Quanto è interessante?
6