IPTV e pezzotto, la Lega Calcio: "Pirateria è una piaga, ma la sconfiggeremo"

IPTV e pezzotto, la Lega Calcio: 'Pirateria è una piaga, ma la sconfiggeremo'
di

La giornata di ieri potrebbe aver segnato un punto di svolta importante nel contrasto alla pirateria audiovisiva e l'IPTV (anche noto come "pezzotto"). All'alba infatti è scattata l'Operazione Eclissi, che ha portato all'oscuramento della piattaforma Xtream Codes e ad una serie di perquisizioni in tutta Italia ed Europa.

Il presidente della Lega Calcio, Gaetano Miccichè, e l'amministratore delegato Luigi De Siervo, si sono voluti congratulare con le forze dell'ordine per quanto fatto.

Il numero uno del calcio italiano ha osservato che "la pirateria è una piaga che drena risorse altrimenti investite, ed alimenta circuiti malavitosi", ed ha citato i dati secondo cui "i danni economici e di impiego superano il miliardo di Euro". Miccichè, che sin dall'insediamento ha posto il contrasto alla pirateria come uno dei punti principali su cui intende battere, ha anche rivendicato il ruolo della Lega Calcio, che "ha stanziato dei fondi per combattere questo fenomeno criminale. Il nostro obiettivo è quello di ridurre sensibilmente il numero di pirati già in questo campionato, fino ad azzerare nel breve periodo la trasmissione illegale dei flussi audiovisivi".

Secondo Miccichè, "l'operazione Eclissi ci dimostrano che siamo sulla strada giusta. Siamo certi che questo sia il primo grande passo di una serie di importanti operazioni e posso assicurare che la Lega Serie A non farà mai mancare il suo supporto e la sua collaborazione".

L'amministratore delegato Luigi De Siervo ha anche parlato delle possibili sanzioni per gli utenti ed ha osservato che con Eclissi si è iniziato a "ristabilire lo stato di diritto".

Quanto è interessante?
5