Fa irruzione nella sua casa e gli punta contro una pistola: dammi il tuo dominio internet

Fa irruzione nella sua casa e gli punta contro una pistola: dammi il tuo dominio internet
di

Un influencer voleva a tutti i costi mettere le mani sull'indirizzo internet "doitforstate.com", ma il suo proprietario non ha voluto saperne di venderglielo. Così il ragazzo ha assoldato suo cugino per fare irruzione armato di pistola nella casa del legittimo proprietario.

Rossi Lorathio Adams è il nome di un ragazzo di 26 anni, fondatore dell'azienda attiva nei social media State Snaps. La compagnia aveva ottenuto successo attraverso una serie di account su Instagram, Snapchat e Twitter estremamente prolifici nella pubblicazione di foto e video a base di "ignoranza". Foto di pseudo-nudo, atti di vandalismo, ubriachezza molesta, e scene da Jackass.

Le pagine in questione avevano raccolto complessivamente milioni di seguaci, pronti a fare di tutto per venire ripubblicati utilizzando lo slogan "Do it for State". Così Rossi Lorathio Adams aveva pensato di registrare il sito internet doitforstate.com in modo da raccogliere tutte le bravate dei suoi fan. Purtroppo, non senza sgomento, il ragazzo scoprì presto che il dominio era già stato acquistato da qualcun altro: un uomo di Cedar Rapids. Quest'ultimo, forse anche perché conscio della natura dei contenuti pubblicati dalla Snap State, non ha voluto saperne, ed ha rifiutato ogni proposta di Adams.

Ma il 26enne non si è dato per vinto, ed ha deciso di escogitare un piano tanto violento quanto demenziale: assoldare suo cugino per mandarlo nella casa del proprietario del dominio armato di pistola.

L'idea era quella di minacciarlo di morte, inducendo l'uomo a trasferire la proprietà del dominio attraverso GoDaddy.

Così, a giugno del 2017 il cugino di Adams ha fatto irruzione nella casa del proprietario del dominio internet, portandosi con se una nota estremamente dettagliata su come compiere l'operazione. La vittima però è riuscita in breve tempo a prendere il controllo dell'arma da fuoco per poi sparare ripetutamente contro il cugino di Adams, che è stato ferito in modo non mortale — e ora sta scontando 20 anni di carcere. Ora, riporta la CNN, è il turno dell'influencer, che rischia pure lui la stessa condanna.

FONTE: CNN
Quanto è interessante?
9