Isaac Newton scrisse una "rimedio" per guarire dalla peste: comprendeva vomito di rospo

Isaac Newton scrisse una 'rimedio' per guarire dalla peste: comprendeva vomito di rospo
di

Negli ultimi mesi siamo stati testimoni di notizie alquanto infondate per curare il Covid-19, da suggerimenti sbagliati a vere e proprie bufale. Una di queste, molto tempo fa, venne data da uno dei più grandi contributori della scienza: Isaac Newton, che suggerì che per curare la peste bastava utilizzare del vomito di rospo.

La prescrizione di Newton del 17° secolo per la peste bubbonica era un vero intruglio di questi anfibi, che combinava del rospo in polvere con vomito della creatura. La ricetta fu scritta da Newton in due pagine di appunti nel De Peste, libro di Jan Baptist van Helmont del 1667.

Lo scienziato, durante il periodo di pubblicazione della pagine, rimase rinchiuso all'interno del Trinity College di Cambridge a causa di tutte le morti nel mondo. In Regno Unito, infatti, ci furono 100.000 morti per colpa della peste tra il 1665 e 1666.

Ecco la ricetta dello scienziato: appendere un rospo sopra un camino, aspettare che vomiti tutto il contenuto dello stomaco, incenerire il corpo, mescolare il tutto con il vomito e spalmare nella zona interessata.

Queste due pagine saranno vendute alla casa d'aste Bonhams a una cifra tra gli 80.000 e i 120.000 dollari. Insomma, niente male per una vera e propria bufala, scritta però da uno dei più geniali scienziati di quell'epoca.

FONTE: iflscience
Quanto è interessante?
6