di

Il James Webb Space Telescope è ormai nello spazio. In attesa di scoprire l'esito dei prossimi passi che dovrà affrontare il JWST, ci è sembrato doveroso fare chiarezza sulla tecnologia a bordo e sul profondo impatto che avrà questo evento nella storia dell'esplorazione spaziale.

Infatti, dopo un travagliato percorso di sviluppo, durato oltre 20 anni, il James Webb solca i cieli in direzione L2, dove, se tutto andrà per il verso giustò, potrà orbitare analizzando lo spazio e i suoi segreti con tecnologie di ultima generazione e uno specchio primario dalle dimensioni record - pensate che il suo diametro è ben tre volte quello dell'Hubble!

Nel nostro nuovo video presente in apertura, che potrete visionare anche in testuale nello speciale sul James Webb Space Telescope, parleremo della sua storia, delle sue sonde e del suo iconico aspetto a piastre dorate esagonali, ma non solo.

Infatti, cercheremo anche di fare luce sullo stato attuale del suo viaggio e della missione congiunta di ESA, NASA e CSA partita il 25 dicembre del 2021. Quali sono state le operazioni più complesse che il James Webb ha affrontato nello spazio? E quanti altri step saranno necessari, dopo il dispiegamento completo, per rendere questo incredibile prodigio spaziale completamente operativo? Scopriamolo insieme.

Quanto è interessante?
3