Jaron Lanier (Microsoft): "Ecco perché dobbiamo eliminare i nostri profili social"

di

Negli ultimi giorni, un'interessante discussione è stata portata alla luce dalla televisione statunitense, con diversi programmi che hanno invitato nei propri studi l'informatico Jaron Lanier, Interdisciplinary Scientist di Microsoft Research, per parlare di come i social network condizionano la nostra vita quotidiana.

La posizione di Lanier in merito è molto chiara: questi strumenti ci fanno del male. Lo si intuisce già dal titolo del suo nuovo libro: "Dieci motivi per cancellare subito i tuoi account social", edito dal Saggiatore. Stando all'Interdisciplinary Scientist di Microsoft Research, i social network danneggiano la nostra concezione di verità, ci rendono meno felici e limitano la nostra empatia.

Le motivazioni di Lanier sono molto complesse e interessanti, ma, per ovvi motivi, non basta questa news per spiegarli. Cercheremo tuttavia di riassumere la sua posizione, invitandovi quantomeno a prendere visione dei video presenti qui sopra e qui sotto. Ebbene, l'Interdisciplinary Scientist di Microsoft Research ritiene che questi strumenti siano pericolosi soprattutto per via della dipendenza che generano e della manipolazione del pensiero delle persone (sociale, commerciale o politica che sia).

In particolare, uno dei punti focali della tesi di Lanier è incentrato sugli algoritmi dei social network, che secondo l'informatico sarebbero progettati nel modo sbagliato, concentrando la maggior parte degli sforzi nell'attrarre capitale in qualsiasi modo possibile, anche sfruttando la psicologia comportamentale. Principalmente per questi motivi, Lanier consiglia a tutti di lasciare i social network.

FONTE: The View
Quanto è interessante?
5
Jaron Lanier (Microsoft): 'Ecco perché dobbiamo eliminare i nostri profili social'