Jeff Bezos e la beneficenza: primo assegno da 97 milioni, totale di 2 miliardi

Jeff Bezos e la beneficenza: primo assegno da 97 milioni, totale di 2 miliardi
di

Jeff Bezos, CEO di Amazon nonché l'uomo più ricco del mondo, ha staccato il primo assegno di beneficenza per una cifra che si aggira attorno ai 97 milioni di dollari, ovvero circa lo 0,0006% del suo patrimonio totale. L'obiettivo è quello di devolvere un totale di 2 miliardi di dollari.

In particolare, stando anche a quanto riportato dai colleghi di Gizmodo, il fondo di beneficenza denominato Day One Fund coinvolge principalmente i senzatetto e la costruzione di scuole d'infanzia che faranno uso del sistema educativo chiamato Metodo Montessori. Il primo assegno 97 milioni di dollari sarà suddiviso tra 24 organizzazioni situate in 16 diversi Stati.

"Se i nostri bisnipoti non avranno delle vite migliori delle nostre, significa che abbiamo sbagliato qualcosa. [...] Oltre ad Amazon, fino ad ora ho rivolto la mia attenzione ad investimenti nel futuro del nostro pianeta ed il turismo spaziale, ma ho sostenuto anche la democrazia americana con il Washington Post. Ho contribuito anche a varie cause che vanno dalla ricerca per il cancro alla parità per i matrimoni, passando per le borse di studio per gli studenti immigrati, senza dimenticare la prossima generazione di veterani in Congresso", aveva scritto Bezos qualche mese fa su Twitter.

Insomma, l'uomo più ricco del mondo si sta giustamente impegnando in attività di beneficenza, dall'alto del suo patrimonio totale di oltre 150 miliardi di dollari (dati risalenti a luglio 2018).

FONTE: Gizmodo
Quanto è interessante?
6
Jeff Bezos e la beneficenza: primo assegno da 97 milioni, totale di 2 miliardi