Jeff Bezos presto potrebbe non essere più l'uomo più ricco al mondo, grazie ad Amazon

Jeff Bezos presto potrebbe non essere più l'uomo più ricco al mondo, grazie ad Amazon
di

E' stato un giovedì nero per l'amministratore delegato di Amazon, Jeff Bezos. A seguito dell'annuncio dei risultati finanziari del terzo trimestre dell'anno, che non hanno soddisfatto le aspettative degli investitori, il titolo del colosso degli e-commerce ha registrato un calo del 6,6% a 118 Dollari per azione.

Il crollo ha avuto delle ripercussioni sul patrimonio netto di Bezos, che possiede 57.610.359 azioni di Amazon. Facendo due calcoli i colleghi di CNBC hanno rivelato che il magnate di Seattle ha perso 6,9 miliardi di Dollari.

Secondo quanto riportato dal popolare quotidiano economico, qualora le vendite di titoli dovessero continuare anche nella giornata di oggi, Bezos potrebbe non essere più l'uomo più ricco del mondo. Nella classifica Bloomberg Bilinaires Index infatti alla chiusura del mercato la differenza con il secondo in lista, Bill Gates, è davvero minima: il papà di Amazon ha un patrimonio netto stimato di 111 miliardi di Dollari, rispetto ai 107 miliardi di Dollari del filantropo e fondatore di Microsoft.

Amazon nella giornata di ieri ha annunciato un flusso di cassa operativo di 35,3 miliardi di Dollari, in aumento rispetto ai 26,6 miliardi di Dollari dei dodici mesi precedenti. Pesa però il calo dell'utile netto, che si attesta a 2,1 miliardi di Dollari rispetto ai 2,9 miliardi di Dollari del Q3 2018. Diminuito anche l'utile operativo, a 3,2 miliardi di Dollari rispetto ai 3,7 miliardi dello stesso periodo dello scorso anno.

Crescono invece le vendite nette, del 24% a 70 miliardi di Dollari (nel 2018 erano state di 56,6 miliardi). I risultati, come detto poco sopra, non hanno soddisfatto gli investitori e rispettato le previsioni degli analisti.

Sarà fondamentale vedere l'andamento del titolo Amazon di oggi.

FONTE: CNBC
Quanto è interessante?
7