John McAfee arrestato in Norvegia, indossava un tanga come mascherina

John McAfee arrestato in Norvegia, indossava un tanga come mascherina
di

John McAfee, l'eccentrico fondatore dell'omonimo antivirus per PC, è stato arrestato in Norvegia perché non indossava una mascherina "appropriata". A raccontarlo è stato lo stesso personaggio attraverso il proprio profilo Twitter.

John McAfee, noto imprenditore americano di 74 anni, non è nuovo a performance del genere. Stando a quando raccontato, il creatore del famoso antivirus McAfee sarebbe stato arrestato in Norvegia dopo un normale controllo all'aeroporto da parte delle forze dell'ordine perché indossava un tanga come mascherina. Come ha scritto lo stesso McAfee su Twitter: "Sono stato imprigionato. Perché? Ho visitato la Catalogna prima che l'Europa proibisse i viaggi ai catalani. Ho provato a tornare in Germania e mi è stato vietato l'ingresso. Volevano che indossassimo mascherine. Ho messo la mia maschera perizoma. Mi hanno chiesto di sostituirla. Ho rifuitato. Zuffa. Prigione. Occhio nero. Rilasciato".

Dato il carattere esuberante di John McAfee tutta la vicenda va presa con le pinze. Tuttavia la versione è stata accompagnata con un nutrito numero di foto, per poi essere confermata anche dalla moglie Janice. In passato McAfee era stato arrestato nei Caraibi e aveva fatto parlare di se per aver attaccato la CIA.

Quanto è interessante?
6