Julian Assange: il Dipartimento di Giustizia USA prepara l'estradizione

Julian Assange: il Dipartimento di Giustizia USA prepara l'estradizione
di

Il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti si appresta a procedere contro il fondatore di Wikileaks, Julian Assange. Secondo quanto scritto dal Wall Street Journal, un tribunale degli USA sarebbe pronto a perseguire il giornalista ed informatico per spionaggio.

Le autorità a stelle e strisce starebbero però ancora discutendo delle accuse, ma la questione più importante riguarda l'estradizione dall'ambasciata dell'Ecuador a Londra, dove l'australiano è rintanato dal 2012.

A favore degli USA però potrebbe giocare il nuovo presidente ecuadoriano, Lanin Moren, che non nutrirebbe particolare simpatia per Assange e potrebbe fornire un assist all'America, che aspetta da tempo di poter incriminare il fondatore della piattaforma che ha pubblicato i documenti diplomatici di molte ambasciate, compresa quella italiana.

Fonti vicine al Dipartimento di Giustizia americano fanno sapere che tra i funzionari filtrerebbe un certo ottimismo sulla riuscita dell'operazione che potrebbe portare Julian Assange in tribunale. L'accusa su cui si sta lavorando maggiormente è quella di spionaggio, ma Washington potrebbe aggiungerne anche altre alla lista.

Staremo a vedere come decideranno di procedere le autorità competenti.

FONTE: Repubblica
Quanto è interessante?
7