Justin Sun vittima di Tornado Cash: il papà di TRON bloccato su Aave

Justin Sun vittima di Tornado Cash: il papà di TRON bloccato su Aave
di

Mentre gli ultimi sviluppi ci parlano dell'arresto di uno sviluppatore nel caso Tornado Cash, il noto mixer torna sotto i riflettori in maniera più o meno indiretta per via del curioso caso di Justin Sun, il "papà" di TRON.

Ricorderete, a questo proposito, la questione legata agli ETH regalati tramite Tornado Cash a VIP e personalità di spicco del mondo dello spettacolo e della finanza. Ebbene, tra i "benefattori" degli 0.1 ETH in omaggio ci sarebbe proprio l'ex CEO di TRON, il quale ha annunciato anche di essere stato conseguentemente bloccato da Aave in virtù di questa transazione che, ricordiamo, non può essere bloccata dal beneficiario una volta registrata sulla blockchain.

Per rispettare il regime sanzionatorio, quindi, l'unico approccio possibile per exchange e provider è proprio quello di bloccare gli indirizzi "rei" di aver ricevuto denaro tramite Tornado Cash dopo il ban USA, con tutte le conseguenze del caso, andando a sanzionare anche le vittime di questo curioso quanto efficace attacco.

Ricordiamo che Tornado Cash è finito di recente nell'occhio del ciclone per via del suo utilizzo come mixer nel furto di 600 milioni su Axie Infinity in criptovalute, oltre 170mila ETH ai tempi dell'attacco, avvenuto nel marzo del 2022 a opera del noto gruppo hacker nordcoreano Lazarus.

FONTE: wccftech
Quanto è interessante?
4