Adesso online
Il maestro della combo Schiaccisempre alle prese con DBFZ

Kaspersky: alcuni produttori hanno spiato istituzioni governative attraverso dei programmi

di

Si chiama Equation Group, e secondo i ricercatori di Kaspersky sarebbe il più avanzato team di cyberspie al mondo, ma non si sa se lavora per l'NSA o meno. Questo gruppo, secondo un rapporto diffuso sul web dalla società russa con sede a Mosca, avrebbe nascosto nei dischi rigidi di diversi produttori di PC alcuni programmi che avrebbero il solo compito di spiare i computer istituzionali, di banche, agenzie governative e militari ed addirittura di attivisti islamici.

Le società coinvolte sarebbero una dozzina, tra cui Western Digital, Seagate, Toshiba, IBM e Samsung. Secondo i ricercatori, Equation Group avrebbe dei rapporti definiti “stretti” con il team di hacker che ha sviluppato Stuxnet, un malware usato per attaccare la centrale nucleare iraniana di Natanz. E proprio l'Iran, insieme ad altri paesi come Russia e Cina, sarebbe al centro di questo spionaggio telematico. I programmi non vengono rilevati dagli antivirus in quanto sono nascosti proprio nel firmware degli hard disk ed inviano silenziosamente informazioni quando il PC è avviato. Gli analisti hanno definito il tutto “di sorprendente realizzazione”.